Trova cosa fare e cosa vedere su UmbriaIN

Pulisci

Castello Bufalini

  • castello_bufalini_foto.jpg

Il Post

  • Scritto da: Nicola Baruli
  • Il: 25/11/2020 10:47:52

Se vi capita di visitare San Giustino non potete non fermarvi ad ammirare il Castello Bufalini, appartenuto all’omonima famiglia originaria di Città di Castello.

Grandi personaggi appartennero alla casata, tra questi il più importante e significativo fu sicuramente Nicolò Bufalini che fece realizzare il castello e soprattutto la cappella Bufalini all’interno della basilica di Santa Maria in Ara Coeli a Roma.

La costruzione del castello risale alla fine del quattrocento quando Nicolò incaricò l’architetto Mariano Savelli di progettare una fortezza quadrata con quattro torri di avvistamento.

Nel cinquecento il forte venne trasformato in una residenza dal conte di San Giustino Giulio I il quale ci si trasferì insieme alla sua famiglia. In seguito i fratelli Giulio I e Ventura, i quali erano amanti dell’arte fecero decorare la casa con soggetti mitologici.

Nel XVII secolo i conti Filippo I e Anna Maria di Bourbon di Sorbello vollero trasformare il maniero in una residenza di campagna facendo realizzare il tutto all’artista locale Giovanni Ventura Borghesi, il quale realizzo anche un meraviglioso giardino.

Con il passare degli anni i Bufalini proseguirono con l’abbellimento della dimora, ne sono una dimostrazione la Sala del Trono, la Stanza degli stucchi e la Galleria dei ritratti.

Di particolare importanza sono anche la biblioteca e l’archivio di famiglia che hanno permesso agli studiosi di ricostruire la storia e di scoprire anche cose nuove sulle origini del castello e sulla famiglia che ne ha permesso la realizzazione.

Ad oggi il castello è aperto ai turisti sotto forma di museo e ogni anno attira milioni di turisti i quali, una volta terminata la visita restano affascinati dalle bellezze che questa dimora offre.



Letto: 1484 volte

San Giustino
  Scopri gli Eventi   Inserisci il tuo evento   Scopri il territorio   Torna al Blog   Vai alla pagina del comune di San Giustino
 

Dove trovarci