Login


L'utente accedendo accetta implicitamente Privacy e Cookie Policy del sito
Prendi visione della Privacy Policy e della Cookie Policy del sito UmbriaIN
 

Trova cosa fare e cosa vedere su UmbriaIN

Pulisci

Spello e la sua antica porta ad arco

  • arco_antico_flickr.jpg

Il Post

  • Scritto da: Alessia  Marchetti
  • Il: 15/11/2019 10:16:14

A Spello non stupisce imbattersi in resti antichi, appartenuti a popolazioni che vissero lì secoli prima, che si sono mantenuti in ottime condizioni ed oggi sono perfettamente inglobati e valorizzati all'interno del borgo umbro.
Se si volesse stilare una classifica, si potrebbe affermare che una delle parti più antiche di Spello è rappresenta proprio dall'Arco Romano, altrimenti noto con il nome di Porta dell'Arce o Porta dei Cappuccini, a causa della vicinanza con i resti della rocca appartenuta a Federico I di Barbarossa e con il Convento dei Cappuccini di San Severino.
Si tratta di un'antica porta di accesso a Spello, posizionata nella parte alta del borgo, tra il centro abitato e i piedi del Monte Subasio.
Probabilmente eretta durante il periodo preaugusteo (repubblicano), serviva per proteggere la cittadina da eventuali ed improvvisi attacchi ed incursioni esterni, sfruttando un efficace sistema di chiusura a saracinesca, che impediva qualsiasi passaggio.
Oggi, dell'antica struttura, è ancora perfettamente visibile l'antico impianto di costruzione, ad un solo fornice e con fenditura mediana per la cateratta, mentre la soglia risulta interrata, al di sotto del manto stradale, di circa un metro.

  

Spello
  Scopri gli Eventi   Inserisci il tuo evento   Scopri il territorio   Torna al Blog   Vai alla pagina del comune di Spello
 

Dove trovarci