Login


L'utente accedendo accetta implicitamente Privacy e Cookie Policy del sito
Prendi visione della Privacy Policy e della Cookie Policy del sito UmbriaIN
 

Trova cosa fare e cosa vedere su UmbriaIN

Pulisci

La Chiesa di Santa Maria Maggiore e la Cappella Baglioni

  • pro_loco_spello_1.jpg

Il Post

  • Scritto da: Alessia  Marchetti
  • Il: 06/11/2019 11:28:08

La Chiesa di Santa Maria Maggiore (o "collegiata") di Spello è una delle tante bellezze che ne popolano i dintorni, ma che rispetto a tanti altri luoghi ha una "marcia in più", rappresentata da una sua ricchezza, molto conosciuta e molto apprezzata.
Ma procediamo con ordine.
Anzitutto la Chiesa si divide in due parti: a destra il palazzo priorale, abitato dal parroco, e a sinistra il Palazzo dei Canonici, sede della Pinacoteca Civica di Spello.
La Chiesa, inoltre, si presenta con una sola navata, la pianta a croce latina e un bellissimo pavimento di maioliche di Deruta; la navata, invece, termina con un'abside poligonale.
Al suo interno la grande sorpresa è rappresentata dalla Cappella Baglioni, dove si possono ammirare i magnifici affreschi commissionati da Troilo Baglioni al celebre Pinturicchio e realizzati tra l'estate del 1500 e la primavera del 1501.


                                    


Gli affreschi sono incentrati sulle storie mariane, con particolare attenzione agli episodi della quotidianità, dimostrando una grande attenzione alla cura dei dettagli, come emerge dai particolari degli abiti, delle acconciature e delle decorazioni.
Inoltre risulta evidente l'influsso della prospettiva quattrocentesca che trova un suo equilibrio con il gusto estetico e la raffinatezza delle sfumature cromatiche.
Pertanto è possibile ammirare l’Annunciazione in primo piano; l’Adorazione dei pastori in secondo piano accompagnata dalla Cavalcata dei Magi; mentre a destra è rappresentata la Disputa di Gesù con i dottori.
Sulla volta, infine, sono raffigurate le Sibille Tiburtina, Eritrea, Europea e Samia.
Un'opera sicuramente dal grande significato religioso, riconosciuta non solo come capolavoro del Pintoricchio,  ma anche del Rinascimento italiano.


Foto di Pro Loco Spello

Spello
  Scopri gli Eventi   Inserisci il tuo evento   Scopri il territorio   Torna al Blog   Vai alla pagina del comune di Spello
 

Dove trovarci