Login


L'utente accedendo accetta implicitamente Privacy e Cookie Policy del sito
Prendi visione della Privacy Policy e della Cookie Policy del sito UmbriaIN
 

Trova cosa fare e cosa vedere su UmbriaIN

Pulisci

La ricetta del piccione in salmì

  • piccione_in_salmi_ristorante_civitella_del_lago.jpg

Il Post

  • Scritto da: Alessia  Marchetti
  • Il: 16/05/2019 12:12


I piccioni in salmì sono un tipico piatto umbro, che viene cucinato in varie zone della regione  e rivisitato in maniera diversa a seconda delle tradizioni culinarie del posto. 

Tra questi particolari approcci culinari va menzionata Gualdo Cattaneo, che conferisce un tocco del tutto originale alla pietanza.


Ingredienti

- 2 piccioni;

- cipolla;

- 1 carota;

- 1 sedano;

- 1 aglio a spicchi;

- prezzemolo q.b.; 

- salvia q.b.; 

- rosmarino q.b.; 

- alloro q.b.; 

- 1 acciuga; 

- 2 bicchieri vino bianco; 

- 1 cucchiaio di aceto; 

- 2 cucchiai di olio di oliva extravergine;

- sale q.b.; 

- pepe q.b.; 

- crostini di pane a piacere;

- 150 gr peperoni (opzionali).


Preparazione

Per prima cosa pulire, lavare e tagliare a pezzi i piccioni.  Metterli quindi in un tegame e lasciarli rosolare assieme ad un battuto di cipolla, carota, sedano, prezzemolo e un po' d'olio.

Aggiungere poi qualche foglia di salvia, il rosmarino sminuzzato, l'alloro, un po' di vino bianco e di aceto. 

Salare e pepare, lasciandoli cuocere per un'ora.

A questo punto filtrare il sugo di cottura dei piccioni aiutandosi con un colino; una volta filtrato, unire l'acciuga senza lische e tritata, lo spicchio d'aglio pestato e l'aceto.

Rimettere ora i piccioni nel tegame con il sugo e lasciare insaporire per qualche minuto sul fuoco a fiamma moderata. 

A cottura ultimata, servire con crostini di pane fritti ed eventualmente, a piacere (a seconda dei gusti), aggiungere qualche falda di peperone durante la cottura del piccione, per dare una nota di colore e di sapore al piatto.


Foto di Ristorante Trippini


Gualdo Cattaneo
  Scopri gli Eventi   Inserisci il tuo evento   Scopri il territorio   Torna al Blog   Vai alla pagina del comune di Gualdo Cattaneo
 

Dove trovarci