Login


L'utente accedendo accetta implicitamente Privacy e Cookie Policy del sito
Prendi visione della Privacy Policy e della Cookie Policy del sito UmbriaIN
 

Trova cosa fare e cosa vedere su UmbriaIN

Pulisci

Il Carnevale ... nelle varie destinazioni umbre!

  • carnevale_libera.jpg

Il Post

  • Scritto da: Alessia  Marchetti
  • Il: 25/02/2019 11:19:45

Il Carnevale, da sempre festa amatissima da adulti e bambini, è un'ottima occasione per lasciare da parte, almeno momentaneamente, i problemi della vita quotidiana, allietando le fredde giornate invernali con travestimenti, scherzi, canti e balli.
Febbraio, il mese per eccellenza della cultura carnevalesca, con castagnole, zeppole, frappe e chi più ne ha più ne metta, ci porta direttamente nel vivo del periodo carnevalesco, rammentandoci che quest'anno "giovedì grasso" cadrà proprio il 28 febbraio, mentre "martedì grasso" sarà il giorno 5 marzo.
Numerosi sono stati i festeggiamenti che hanno avuto luogo nella nostra bellissima regione; mentre molti altri devono ancora avvenire.

Nella frazione di Sant'Eraclio di Foligno, ad esempio, quest'anno si è giunti alla 58° edizione del Carnevale dei Ragazzi di S. Eraclio, ed anche se i festeggiamenti della giornata di ieri, Domenica 24 Febbraio, non hanno potuto avere luogo a causa del forte vento e delle avverse condizioni climatiche, il clima di festa riprenderà a peno regime la prossima Domenica (3 marzo), dal momento che il meteo promette bel tempo.
Ci sarà la parata dei carri allegorici, realizzati con cartapesta, accompagnati dalla sfilata delle maschere, dei musici, degli sbandieratori e dalla banda. E per concludere, un magico spettacolo pirotecnico di chiusura "La gabbia di fuoco".



Un altro Carnevale degno di nota è quello di Spoleto, nel cui centro storico ieri si è svolta la 191° edizione, con festeggiamenti a base di coriandoli e maschere, accompagnati da circa una dozzina di carri allegorici. Le frazioni di Campello sul Clitunno e Castel Ritaldi hanno partecipato attivamente a questa edizione del Carnevale, mettendo a disposizione la banda comunale e quella delle majorettes.

Il Carnevale di Acquasparta, in provincia di Terni, invece, ha dalle origini più recenti. L'inizio della festa si fa, infatti, risalire agli anni Ottanta, quando è stata istituita per la prima volta con lo scopo di rallegrare i bambini della città e non solo, con tanti palloncini, maschere e travestimenti, ma soprattutto con la sfilata dei carri allegorici.
Sopra questi ultimi possono salire tutti i bambini, a prescindere dal costume carnevalesco indossato: non c'è, infatti, nessun tema da rispettare, ma ognuno può interpretare liberamente il personaggio che preferisce!

Per concludere ricordiamo il Carnevale più caratteristico: quello di Avigliano Umbro, anch'esso in provincia di Terni, che si appresta e continuerà a festeggiare fino al 5 marzo "Il Trionfo del Carnevale - Seicento Vicis 2019", portando in scena le maschere umbre della commedia dell'arte, quali Rosalinda, Nasotorto, Nasoacciaccato e Chicchirichella (Carnevale storico). Ci saranno, inoltre, rappresentazioni teatrali, sfilate e rievocazioni storiche.





Non avete che l'imbarazzo della scelta... Buon Carnevale a tutti!

 

Avigliano Umbro
  Scopri gli Eventi   Inserisci il tuo evento   Scopri il territorio   Torna al Blog   Vai alla pagina del comune di Avigliano Umbro
 

Dove trovarci